Ciao Visitatore,

se leggi questo messaggio è perché non sei ancora registrato. Iscriviti gratis adesso, ci vorranno pochi secondi per farlo e potrai sfruttare a pieno i vantaggi di questo sito. Grazie, a presto!

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tipo 1.4 tjet 120 cv benzina

    Ciao a tutti,

    apro questa discusssione in quanto vedo che questa motorizzazione sembrerebbe la meno diffusa.
    Chiedo a chi è in possesso della 120 cv solo benzina o a chi l'ha solo testata di esprimere un suo parere in merito alle prestazione e ai consumi.
    Credo che questa motorizzazione sia il giusto compromesso per chi non supera 7-8000 km l'anno e vuole avere un motore semplice, (affidabile?) e prestante.
    Girando in rete mi sono imbattutto su un forum della giulietta (dovrebbe averre lo stesso peso della tipo 5 porte) , i possessori della 120 cv dichiarano in media 12 km/litro con piede non troppo pesante...
    Voi che ne dite? I consumi sono quelli o qualcuno ha fatto di meglio? Ovviamente parlo di consumi reali e non presi dal cdb
    In merito all'affidabilità, qualcuno ha avuto delle noie con questo motore?


  • #2
    Buonasera Mauro: penso di essere uno dei pochi possessori di SW T-Jet benzina del forum. Come ho già scritto, dopo 8 mesi e 8000 km percorsi, rifarei senza indugio la scelta. Motore con buona coppia in basso e un ottimo allungo già da 2500 giri/min. Per ora tutto ok dalla parte meccanica. Giorni fa ho controllato l'olio e non ne mancava neanche una goccia, penso sia un buon sintomo di efficienza. Ti confermo che i consumi non sono banali; è facile farsi prendere dal piede destro, ma anche con una guida attenta in città mediamente sono sugli 11 Km/Litro (da nuova neanche arrivavo a 10 ...) va molto meglio sulle statali dove le sei marce e la coppia in basso aiutano (16 - 18 Km/l secondo il percorso). Concordo con la Tua analisi; auto eccellente per chi si muove soprattutto in città (ho un passato da dieselista costretto a continue rigenerazioni in officina) e non fa oltre 10.000 Km anno, altrimenti c'è la GPL della quale mi pare di capire che la maggioranza sia soddisfatta. Certo, anche con questa alimentazione i consumi restano alti, ma il carburante costa meno. Per qualsiasi domanda o approfondimento, sai dove trovarmi.
    Un saluto a tutti i Tipisti. Tonio

    Commenta


    • #3
      Ciao Tonio, grazie per il tuo contributo, una curiosità....
      Utilizzi sempre il cruise control per tenere sotto controllo i consumi? vedo che in città beve parecchio, com'è la tua guida? Sportiva o tranquilla? Considera che dei 7000 km probabilmente farò il 60 % in città e il resto tra extraurbano e autostrada. Con una guida normale, senza brusche accelerate, credo che facendo una media potrei essere sui 13-14 km/litro corretto?

      Commenta


      • #4
        Ciao mauro, no francamente non sono un patito del cruise o dei consumi. Diciamo che per lecita curiosità ho voluto fare dei controlli. Generalmente guido fluido sfruttando la coppia generosa. Non so se la media generale che indichi sia giusta, ma credo che ci si possa stare. ognuno deve stare nella sua scarpa, ovviamente, ma credo che la tua percorrenza annua possa giustificare un'auto che ti regalerà grandi soddisfazioni. Valuta, semmai, il GPL, stesso motore e stesse prestazioni.
        Buona giornat, Tonio

        Commenta


        • #5
          Ciao a tutti, io l'ho presa da 2 settimane e ho 1700 km. Ora è un po'più sciolta ma i primi km mi sono venuti forti dubbi e perplessità.
          Comunque in 1000 km di autostrada, rispettando i limiti e con clima accesso fisso, mi segnava circa 16km/l.
          Naturalmente, non ci credo.....
          Per il resto sono rimasto basito dalla mancanza delle cinture anteriori regolabili in altezza!

          Commenta


          • B.luigi
            B.luigi commentata
            Modifica di un commento
            La mia sw lounge le ha le cinture regolabili il altezza

        • #6
          Pure la mia 1.4 easy ha le cinture regolabili.

          Commenta


          • #7
            Temo che con il passare del tempo alcune dotazioni siano state eliminate (già ne mancavano ....) oppure era stata prodotta per un mercato dove non era prevista la regolazione delle cinture e po "girata" in Italia.
            Buona Tipo a tutti, Tonio

            Commenta


            • #8
              Parlando con un operaio fiat mi spiegava la politica di risparmio, quando esce un modello calcolabile spese ei guadagni, poi con l'andare degli anni cominciano a chiedere hai fornitori sconti, sempre maggiori, calando la qualità e le dotazioni.

              Commenta

              Sto operando...
              X