Ciao Visitatore,

se leggi questo messaggio è perché non sei ancora registrato. Iscriviti gratis adesso, ci vorranno pochi secondi per farlo e potrai sfruttare a pieno i vantaggi di questo sito. Grazie, a presto!

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    ammo B6 li ho definiti più prestazionali nel senso che ridurranno la tendenza a dondolare come una ballerina brasiliana rendendo più "veritiero" il comportamento dell'auto,
    il confort rimarrà pressochè uguale o quasi...del resto sono consigliati per un montaggio CON le molle originali....che da quello che ho inteso PER TE sarebbe la cosa giusta...

    avenda già avuto modo di utilizzare dei B8 anni addietro (corolla ts 192cv) la differenza si sente nettamente rispetto a quelli di serie ma in quel caso andresti per forza a mettere le molle ribassate e quindi il confort cambierebbe in modo sostanziale ma MAI da diventare insopportabile...poi dopo bisogna vedere come io e te intendiamo il confort in generale...ognuno ha il suo sensore (il culo in sostanza).

    Commenta


    • #32
      Questa è la prima auto che guido senza assetto sportivo, devo prendere al più presto provvedimenti perché mi viene il mal di mare ex147, 159, Leon Cupra r, Ibiza Cupra ect Peccato che non posso sdraiarla come una tartaruga (SW=famiglia allargata) ma così nonostante i 17 anche invernali non fa per me soffro.

      Commenta


      • #33
        Purtroppo la Fiat non mi riconosce la sostituzione degli ammortizzatori in garanzia!!! Sostengono che è un materiale di consumo e che non è attribuibile ad un difetto di fabbrica. Perciò sto vedendo in giro per dei preventivi per farli sostituire!! vi farò sapere.
        Ultima modifica di Giuseppe 2018; 29-01-2018, 13:08.

        Commenta


        • #34
          Stavo cedevdo per degli ammortizzatori bilstein b4 per la Tipo su internet e mi sono imbattuto su due modelli uno parla di autotelaio normale, l'altrio Autotelaio per veicoli con dotazione per strade dissestate. entrambi vengono indicati idonei per essere montati sulla TIPO. Qualcuno sa di cosa si tratta? Io è la prima volta che sento parlare di veicoli con dotazione per strade dissestate. Grazie

          Commenta


          • #35
            ...i B4 sono considerati come ricambio PARI a quelli di serie...sono di colore nero se non ricordo male...i B8 per ribassare ed irrigidire un po' la Tipo hanno queste sigle....ant-sx 22-269157 ant-dx 22-269188 e post-sx e dx 24-269162.....se vuoi ho anche i codici dei B6 che però vanno montati SENZA sostituire le molle di serie......ant-sx 22-264992 ant-dx 22-265005 e post entrambi 24-265010 e sono meno rigidi dei B8 ma più frenati dei B4....una via di mezzo insomma...

            Commenta


            • #36
              Desideravo un chiarimento sulla dicitura ""Autotelaio per veicoli con dotazione per strade dissestate". grazie
              https://www.autopezzistore.it/search...Ammortizzatore
              Ultima modifica di Giuseppe 2018; 07-02-2018, 20:53.

              Commenta


              • #37
                ....secondo me significa ammortizzatori "rinforzati" ad uso veicoli da cantiere o poco ci manca...comunque rinforzati di sicuro...

                Commenta


                • #38
                  ...comunque i codici per le applicazioni "normali" "civili" o chiamale come vuoi sono quelli che ti ho messo nell'altro post, NON ho ovviamente i codici della serie B4 in quanto non li ho nemmeno considerati/cercati...per il MIO uso che ne intendo fare s'intende!

                  Commenta


                  • #39
                    Ciao ragazzi

                    per quel che ne so io, gli ammortizzatori della Fiat Tipo sono stati progettati con l'obiettivo di garantire un buon comfort di marcia, ovviamente a scapito dell'handling, in cui peró la curva F-v nominale é ovviamente comunque safe.

                    Nello specifico, si tratta di ammortizzatori di tipo passivo con la particolarità che al loro interno montano una valvola aggiuntiva ( sempre passiva ) detta FSD - dall'acronimo Frequency Stroke Dependent. La valvola FSD altro non è che una valvola addizionale che va ad incidere sul fattore di smorzamento dell'ammortizzatore. La sua apertura/ chiusura è funzione della frequenza di oscillazione dello stelo. Senza entrare troppo in tecnicismi vari possiamo sintetizzare dicendo che: ad alte frequenze di oscillazione (che tendenzialmente si verificano quando si percorrono strade dissestate o con sampietrini) le curve F-v degli ammortizzatori si abbassano garantendo ancor più comfort in marcia. Quando invece le frequenze di oscillazione degli steli sono basse ( cosa che capita su percorrenza di tratti autostradali ) le curve F-v degli ammortizzatori sono quelle nominali.

                    Detto ciò, è naturale che in nessuna condizione avrete una macchina rigida / sportiva.

                    Tuttavia mi chiedo: ma come fanno certe officine ad affermare che gli ammortizzatori sono scarichi? Per affermare questo bisognerebbe misurare le curve F-v degli ammortizzatori e confrontarle con quelle target che, ripeto, nel caso della Tipo sono comunque curve di tipo soft. Se il confronto viene fatto su curve target di tipo sport allora tutti gli ammortizzatori risulteranno scarichi!!

                    Commenta


                    • Iangiulu
                      Iangiulu commentata
                      Modifica di un commento
                      Finalmente un utente che parla con cognizione di causa!

                  • #40
                    ...sono le officine che sono abilitate ad effettuare la Revisione Obbligatoria che te lo dicono...nessuno di noi, credo, abbia in casa propria un banco di riscontro come quello che hanno LORO....quindi, suppongo, che basarci sul LORO responso per noi ignoranti sia già un qualcosa che conferma le NOSTRE brutte impressioni in determinate condizioni di guida....

                    quelli di Milano posso essere fortunati, per quel che so, in quanto hanno ALMENO un paio di "nomi" che da una vita fanno ed installano solo ammortizzatori...magari qualcosina in più di noi ignoranti lo sapranno...

                    MI SCUSO PER IL "NOI" CHE COME SI EVINCE NEL POST NON è UTILIZZATO IN MODO OFFENSIVO MA PIUTTOSTO NEL SENSO DI "ignorare qualcosa".....

                    Commenta


                    • #41
                      Originariamente inviato da Oldrobbi Visualizza il messaggio
                      ...sono le officine che sono abilitate ad effettuare la Revisione Obbligatoria che te lo dicono...nessuno di noi, credo, abbia in casa propria un banco di riscontro come quello che hanno LORO....quindi, suppongo, che basarci sul LORO responso per noi ignoranti sia già un qualcosa che conferma le NOSTRE brutte impressioni in determinate condizioni di guida....

                      quelli di Milano posso essere fortunati, per quel che so, in quanto hanno ALMENO un paio di "nomi" che da una vita fanno ed installano solo ammortizzatori...magari qualcosina in più di noi ignoranti lo sapranno...

                      MI SCUSO PER IL "NOI" CHE COME SI EVINCE NEL POST NON è UTILIZZATO IN MODO OFFENSIVO MA PIUTTOSTO NEL SENSO DI "ignorare qualcosa".....
                      Ciao Oldrobbi

                      lo scopo del mio post era quella di esplicare il funzionamento ed il comportamento del sistema di ammortizzazione originale montato sulla Tipo, evidenziando il perché non si percepisce la sensazione di auto rigidamente tenuta a terra.

                      Poi cercavo di mettere in discussione / dubbio il fatto che erano stati rilevati ammortizzatori scarichi (puó anche succedere che qualche ammortizzatore sia fallato e si scarichi - ma 4/4 su una vettura praticamente nuova mi sembra molto improbabile).
                      É molto più probabile che gli ammortizzatori non sono effettivamente scarichi ma sono stati semplicemente comparati con target che non corrispondono a quelli di progetto (target che nessuna officina può avere). Un modo affidabile per verificare se un ammortizzatore è scarico o meno è confrontare il suo comportamento con quello di un altro ammortizzatore nuovo e dell stessa marca.

                      Poi se si desidera un auto sportiva si puó sempre pensare di sostituire i corpi ammortizzanti e/o installare molle piu rigide.

                      Commenta


                      • #42
                        In merito alla mia problematica vi comunico che alla fine ho deciso di cambiare i cerchi, ho messo i cerchi 16 con gomme Pirelli P7. Da subito la situazione è cambiata, mi trovo molto bene, inoltre ho fatto mettere una strato di imbottitura sui sedili anteriori (costo 100 euro) e così vado benissimo. Ho messo sempre dei cerchi Fiat in lega. Certo l'estetica cambia un po, con i 17 è più accattivante, ma mi piace molto anche con i nuovi cerchi. Per curiosità appena ho tempo voglio fare un nuovo test degli ammortizzatori vedendo se con i cerchioni 16 cambia qualcosa.
                        Un saluto a tutti.

                        Commenta


                        • mallo
                          mallo commentata
                          Modifica di un commento
                          Ciao Giuseppe. I cerchi da 17 li hai venduti? Sei interessato a venderli?

                      • #43
                        Strana cosa chiedere la cosa opposta ammorbidire anziche' irrigidire la macchina. Ma detto questo, stessa versione e stessi cerchi, non e' rigida ma la trovo molto morbida sullo sconnesso ( alte frequenze) e ben assettata in appoggio(basse frequenze), Per essere una vettura da famiglia con zero pretese' sportive direi non male!!!!!

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X